PROLOGO

Parere: 
Clichénity fair nasce dall'idea di Lucy(?), Leo e Claudio di irrogare nella popolazione lettrice quello che è il vero senso dei cliché.
Per aiutare il lettore ad aprire la finestra verso il suo nuovo mondo, di seguito potrà leggere il decalogo del cliché.

DECALOGO DEL CLICHE'

Il cliché è esperienza. Il cliché non nasce da idee strampalate, ma si modella nel corso degli anni.
Il cliché è verità. Il contrapporsi ad un cliché necessita di spiegazioni accurate, il che rende l'argomentazione falsa al pregiudizio altrui.
Il cliché è saggezza. Nulla è più vero di un cliché.
Il cliché è ripetizione. Tutti cliché che conosciamo ci sono stati ripetuti più e più volte.
Il cliché è sicurezza. L'ordinario del cliché profonde protezione.
Il cliché è genialità. Tutti sono bravi a dire una cosa non ovvia.
Il cliché è perfezione. La ripetizione di un fatto lo rende perfezionabile.
Il cliché è premura. Tutto ciò che vogliamo è che le cose vadano come devono andare.
Il cliché è conformità. Senza regole il mondo sarebbe un'idiota che guida contromano.
Il cliché è presente. Non lo noti, ma è lì che si prende cura di te.


E allora sotto...

3 commenti:

  1. Fortuna che è solo un decalogo, notavo un leggero degrado verso la fine...

    RispondiElimina
  2. Se non sei d'accordo possiamo anche risolvere la questione fuori da qui...

    RispondiElimina
  3. Wow partiamo subito con classico!!
    Allora la mia risposta è: "ehi amico, ci sono problemi?"

    RispondiElimina